Alessandro VI: 15 ottobre 1493

Alessandro VI conferma lo statuto e le riformanze fatte altre volte dal consiglio generale di Perugia, approvati da Sisto IV, che sotto pena di scomunica nessuno della città e del contado possa essere chiamato in giudizio fuori dai tribunali ordinari cittadini, dichiarando nullo tutto ciò che venisse fatto contro la presente disposizione.

3

Potrebbero interessarti anche...

Davide Alessandra

Scritto daDavide Alessandra

Laureando in giurisprudenza con una tesi in storia del diritto medievale e moderno dal titolo: Assolutismo illuminato in Sicilia, il progetto riformatore e il problema feudale. Appassionato di storia, di diritto e ricerche archivistiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *