Alfonso V il Magnanimo, Palermo 1435.

2 novembre 1435, Palermo.

Alfonso V il Magnanimo, re di Aragona e di Sicilia, e l’infante Pietro concedono ai cittadini palermitani di distinguere e separare i macelli cristiani da quelli degli ebrei, obbligando questi ultimi ad esporre una rotella di panno rosso.

ASCP, Tabulario, doc. inv. n. 19

456

Potrebbero interessarti anche...

Davide Alessandra

Scritto daDavide Alessandra

Laureando in giurisprudenza con una tesi in storia del diritto medievale e moderno dal titolo: Assolutismo illuminato in Sicilia, il progetto riformatore e il problema feudale. Appassionato di storia, di diritto e ricerche archivistiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *