Lettera del Principe di Torremuzza al viceré di Sicilia, ASP, Real Segreteria, Incartamenti, vol. 5240

“[…] con un giudizio in cui si pretende di annullare la privativa dei Trappeti d’Oglio goduta fin da tempi immemorabili sempre pacificamente dai Baroni di quella Terra predecessori dell’oratore per causa onerosa in riguardo di tanti commodi e vantaggi conceduti a quei naturali[…]”

Potrebbero interessarti anche...

Davide Alessandra

Scritto daDavide Alessandra

Laureando in giurisprudenza con una tesi in storia del diritto medievale e moderno dal titolo: Assolutismo illuminato in Sicilia, il progetto riformatore e il problema feudale. Appassionato di storia, di diritto e ricerche archivistiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *