Lettera di Giuseppe Palmieri al Viceré Principe di Caramanico, 10 Dicembre 1791, ASP, Real segreteria, Incartamenti, vol. 5240

“L’esposto qui unito del Sacerdote Don Rocco Maria de Minneci raggirarsi a dimostrare, che lo stato di Motta d’Affermo ed altri fondi siano di Real pertinenza. Il Supremo Consiglio di Azienda lo rimette a V.E. nel Real Nome, acciò l’Avvocato Fiscale del Real Patrimonio senta il ricorrente e riferisca indi quel che gli occorra.”

Potrebbero interessarti anche...

Davide Alessandra

Scritto daDavide Alessandra

Laureando in giurisprudenza con una tesi in storia del diritto medievale e moderno dal titolo: Assolutismo illuminato in Sicilia, il progetto riformatore e il problema feudale. Appassionato di storia, di diritto e ricerche archivistiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *