Lettera di Giuseppe Palmieri al Viceré Principe di Caramanico, 11 Agosto 1792, ASP, Real segreteria, Incartamenti, vol. 5240

“[…] preteso di sostenere che per la reintegrazione alla Real Camera della cennata Baronia, concorra la circostanza che la concessione fattane dal Re Alfonzo contenesse la clausola pro heredibus ex corpore descendetibus, e che la costoro linea fusse da gran tempo estinta. […] riferisca l’occorrente sulla dedotta concessione, colla clausola descendetibus ex corpore, ed estinzione di linea, per la sua sovrana intelligenza ed opportuna risoluzione.”

Potrebbero interessarti anche...

Davide Alessandra

Scritto daDavide Alessandra

Laureando in giurisprudenza con una tesi in storia del diritto medievale e moderno dal titolo: Assolutismo illuminato in Sicilia, il progetto riformatore e il problema feudale. Appassionato di storia, di diritto e ricerche archivistiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *