Napoleone Bonaparte: Costituzioni tra il 1808 e il 1815

Il quinquennio 1808-1813 fu molto fecondo da un punto di vista costituzionale. Si assiste, improvvisamente, ad una rincorsa dei governi europei verso la formazione...

Il mutuum cum stipulatione

Dall’epoca giulio-claudia sono restituiti atti contenenti il formulario cd. mutuo stipulatorio. In particolare, nella pratica degli affari quotidiani il mutuum veniva accompagnato molto spesso...

Il progetto costituzionale di Mario Pagano: la Repubblica Napoletana (1799)

Quando a Napoli nel 1799 si costituisce la Repubblica, Francesco Mario Pagano (clicca qui per approfondire), per il suo prestigio, ne assume subito la...

Il triennio giacobino

Ricollegandoci al nostro ultimo articolo (clicca qui per leggere) approfondiamo la questione del giacobinismo e soprattutto ci soffermiamo sul famoso triennio giacobino. Cinque giorni...

Il Giacobinismo dopo Termidoro

Con la caduta di Robespierre (10 Termidoro – 28 luglio 1794) si apre in Francia il cd. Terrore bianco, ossia la caccia senza quartiere...

Riflessioni su “Cosa Nostra”: un proto maxiprocesso nel 1938

L’argomento e le questioni che stiamo per presentare trovano il suo massimo esponente nella figura del prof. Salvatore Lupo, il quale prima di tutti...

L’importanza dei paramenti cerimoniali nella Sicilia del XIII secolo

Nel XIII secolo il Sacro Romano Imperatore si palesava alle celebrazione ecclesiastiche con indosso una tunica e una dalmatica di seta siciliana, così come...

Il Code Civil: la formazione

Le codificazioni moderne (clicca qui per approfondire) sono state preparate sotto il profilo ideologico dalle grandi correnti di pensiero dei secoli XVI, XVII e...

Codificazione commerciale: il codice del 1882

Il Codice del commercio, nella sua nuova redazione, fu definitivamente approvato nell’ottobre 1882 ed entrò in vigore l’1 gennaio 1883. Il dibattito per l’introduzione...

La nomina e la giurisdizione del capitano d’armi della Camera Reginale

Nella Sicilia di Carlo V, Imperatore. Con questo breve articolo tenteremo di approntare una riflessione che ci auguriamo possa dar vita a degli interessanti...

Lo ius mercatorum

Il mercante: un nuovo protagonista. Sul piano giuridico, la moltiplicazione soggettiva ed oggettiva dei diritti produceva un’importante conseguenza nel distinguere la condizione dei soggetti...

I grandi tribunali

Conseguenza del particolarismo giuridico (clicca qui per leggere) furono i Grandi Tribunali, espressione più evidente del tentativo di realizzare un riassetto verticistico e centralizzato...